Dovete fare 6 ore di viaggio in auto per raggiungere i nonni? Avete in mente di attraversare l’Italia per raggiungere la punta più a sud dello stivale e vi aspettano 10 ore di auto con i bambini?

Avete trovate l’articolo giusto!

Non vi stiamo vendendo nulla, solo idee buone per riempire il tempo!

Dopo anni di viaggi lunghi in auto e tentativi di intrattenimento di vario tipo ci siamo specializzate in SACCHE intrattieni bambini da viaggio.

SACCA DA VIAGGIO:

LE BASI

  • 1. Prima di tutto sarà una sacca molto piena, che non dovrete portarvi a giro, ma rimarrà in auto (o nella camera di albergo/tenda etc).
  • 2. La sacca deve essere a portata di mano dei bambini, devono potervi accedere liberamente durante il viaggio, scegliendo i giochi da soli.
  • 3. Il contenuto deve essere ben progettato, per offrire un’ampia varietà di intrattenimenti.
  • 4. Devono esserci attività “sicure” e non rischiose. Inoltre, se avete i sedili chiari e perfettamente puliti, evitate di mettere pennarelli nella sacca, altrimenti più che un passatempo diventerà un’angoscia piena di “stai attenta! Non colorare il seggiolino! Attento!”. Se abbiamo paura per i seggiolini ricopriamoli prima di partire, con un asciugamano, un pezzo di plastica, qualcosa che protegga, potendo lasciare piena libertà ad i bambini e le bambine.
  • 5. Adattare all’età. Ogni oggetto va congeniato in base all’età e a cosa preferiscono i nostri bambini e bambine!

  • 6. Sono banditi cellulari, tablet, lettori dvd e compagnia bella! Potete portarvi un tablet, tenendolo voi in borsa e tirandolo fuori solo in caso di estrema necessita, dopo almeno trenta minuti ingestibili. Altrimenti si lascia in borsa!

COSA METTERE:

LIBRI

10-15 libri da leggere da soli. I senza parole per i più piccoli, albi illustrati, storie che conoscono bene e sanno leggere da soli, enciclopedie figurate per bambini, cataloghi fantasiosi. (Ad esempio Il libro delle cose reali e fantastiche, Strana enciclopedia, I cerca-trova come Dov’è Wally, I libri delle stagioni di Rotraut Susanne Berner-Topipittori, etc)

Altre idee intelligenti le trovate nel nostro articolo di Natale, cliccate QUI.

GIOCHI DA AUTO

Ci sono un sacco di giochi di società che possono essere giocati in auto, anche dal seggiolino davanti. Recatevi in un buon negozio di giocattoli e chiedete. Di solito sono giochi che stanno in piccole scatoline, e hanno costi contenuti (il che non guasta!), di solito sotto le 10 euro.

Giochi di carte (Ad esempio Miny Family della Dgeco, giochi di carte della Haba come il poker degli unicorni, Cosa sai di me, sella Sassi Family, etc).

Battaglia navale (ce ne sono anche in versioni per bambini dai 4 anni).

Potete anche cercare giochi inventafavole, ce ne sono di diverse fattezze, dai Rory’s Story Cubes (sopra i 3 anni) fatti a cubi, a carte con disegni meravigliosi come “Dixit”, “C’era una volta” e simili. Potrete farlo insieme oppure lasciare che siano loro a inventarsi storie da soli o ad alta voce.

PENNARELLI E FOGLIETTI

Un bell’astuccio con i colori principali, una penna e una matita, ma anche degli evidenziatori se volete. E dei foglietti di varie misure, magari divertenti, colorati, dei post it. Possiamo anche inserire un album da colorare, così potranno scegliere se usare la fantasia o colorare in tranquillità.

STICKERS/ALBUM ADESIVI

Stickers, album attacca stacca sono ottimi intrattenimenti. Sceglieteli a tema, magari trovando in cartoleria qualcosa che li appassiona (animali, personaggi della fantasia, etc). Vanno bene anche album di figurine, nuovi o vecchi non importa, purchè ci sia da impegnarsi a cercare i numeri e staccare le pellicole adesive.

PERSONAGGI, ANIMALI, MACCHININE

Se ne avete in casa, se i vostri figli e figlie ne usano, possiamo infilare nella busta un po’ di elementi per storie di fantasia. Lasciamo scegliere a loro chi portare, arrivando a una decina/quindici pezzi massimo. Inventeranno storie, faranno scorrere le macchinine sui sedili, sullo sportello, li sentirete chiaccherare da soli per minuti interi.

LEGO

Se amano giocare con i mattoncini (che sia Lego classico o Lego Duplo) possiamo prendere un tapperware e metterci dentro alcuni pezzetti, qualche personaggio. Spieghiamo come utilizzarlo: aprono il tappo e montano e smontano mattoncini dentro la ciotolina. Ovviamente assumiamoci il rischio che qualche pezzetto si sparga per la macchina, cada, vada perso. Se siamo tutti tranquilli rispetto a questa evenienza, si può giocare!

MUSICA

La loro musica preferita non dovrebbe mai mancare. Dentro un vecchio ipod, in una playlist dedicata del vostro telefono, su un antico cd. Il tutto da ascoltare con le cuffie, oppure tutti insieme cantando dentro la macchina! Ma solo musica! Niente video, cartoni, giochini. Solo musica da ascoltare e cantare.

PUPAZZI/BAMBOLE/ PELUCHE/DUDU

Soprattutto se sono piccolini, è bene portare in auto con noi il loro pupazzetto preferito, un paio di peluche, due o tre bambole che possano essere legate alla cintura a fianco, come fossero compagni di viaggio. Insomma qualcuno di coccoloso da abbracciare nei momenti di incertezza.

CIBO

Qualcosa da mangiare che possano gestire in autonomia, con i loro tempi. Due o tre ciotoline con tappo con dentro qualcosa di sano e gustoso: pezzi di frutta, pezzetti di torta, pizza a quadratini o pezzetti di focaccia. Saranno felicissimi di gestire in autonomia la dispensa!

Rendiamo anche il viaggio in auto un momento sereno, di gioco, per stare insieme.

Non scordiamoci di guardare insieme il panorama, di commentare ciò che vediamo.

Per i bambini e bambine, ragazze e ragazzi sopra i 10 anni utilizziamo lo stesso metodo: una sacca con le loro attività preferite. Aiutiamoli nello scegliere bene, suggeriamo e indirizziamoli verso giochi o libri utili nel viaggio, lasciando poi la decisione finale a loro.

E se poi vi servono altre idee su giochi da fare in macchina potete leggere il nostro articolo “Quando ci si annoia“|

(E magari in qualche ora del viaggio…qualcuno si addormenterà!)

Ora chiudi tutto, ama!

Francesca e Sadia Safina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *