bambini senza televisione

Troppo rumore.

I nostri figli vivono in continuo brusio di sottofondo: parole, suoni, immagini sparate a manetta.

Il cervello dei cuccioli d’uomo è in continuo sviluppo e, per crescere, ha bisogno di stimoli equilibrati: ciò che non è la tv.

Perché continuiamo a lasciarla sempre accesa, mattina e sera?

Perché senza il cartone non fa colazione? Non si addormenta?

La tv non può essere la baby sitter dei nostri figli! Dobbiamo modificare qualcosa!

La tv fa male

Le immagini a ripetizione annullano i pensieri, fermano l’immaginazione, obbligano il cervello a lavorare ad alti livelli, sforzando i neuroni in crescita a ritmi di attenzione esagerati!

Li stiamo privando del naturale sviluppo, del loro pensiero autonomo, del farsi domande, del lasciar correre la fantasia senza freni.

Spengiamo la tv! Sempre! Non ci serve!

Scopriamo il silenzio, le voci basse, i giochi inventati, la noia.

È difficile cambiare abitudini?

Se noi genitori siamo convinti loro ci verranno dietro senza problemi: bambini e bambine sono molto plasmabili, si adattano al cambiamento con grande facilità! Proponiamo delle alternative sane: giochiamo insieme, fai un disegno, mettiamo un po’ di musica, leggiamo insieme, balliamo, cuciniamo!

Vedrete che in pochi giorni si riorganizzeranno felicemente con nuove abitudini!

Bambine e bambine sono fatti per divertirsi con niente!

Lasciamoli crescere leggeri!


Francesca e Sadia Safina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *