Casa Safina

Ultima settimana di scuola.. come si affronta?

Ultima settimana: come fare?

Siamo tutti stanchi, si sa. Grandi e piccini.

Tutti dobbiamo tirare le fila del lavoro di un anno intero, chi a scuola, chi a lavoro, faticoso, si, davvero. Eppure il fine anno scolastico c’è come tutti gli anni e dobbiamo..finire in bellezza!

Manca ancora tempo alle ferie, noi adulti abbiamo il cervello fritto!

Ci serve riposo, non ne possiamo più, il caldo ci rimanda continuamente al pensiero ferie, mare, asciugamano, lettino, baita di montagna…

Ed è la stessa cosa precisa per i nostri figli e figlie! Anche loro sono stanchi dopo un intenso anno di scuola, cerchiamo di comprenderli!

Stringiamo i denti, sono gli ultimi giorni, poi si allenta.

Vi servono doppie dosi di comprensione e pazienza!

I nostri figli hanno bisogno di essere accompagnati sapendo che sono le ultime fatiche, comprendiamoli se non ne possono più, se stanno crollando, se vi dicono ogni mattina che non vogliono più andare a scuola.

“Sei tanto stanca, lo capisco. È tutto l’anno che lavori a scuola, lo so che sei stanco (abbraccio stretto stretto). Ma ormai manca poco, dai, e poi vacanze! Te le meriti tanto!”

Prima dobbiamo accoglierli e poi dobbiamo sostenerli perché devono reggere.

E NOI DOBBIAMO REGGERE CON LORO E PER LORO.

Siamo adulti, cerchiamo di superare la stanchezza!

 

Non facciamo polemiche con le insegnanti

Se hanno le ultime verifiche da fare aiutiamoli sostenendo i nostri ragazzi e ragazze senza le solite lamentele contro la scuola, ci sarà un motivo se la prof. ha bisogno degli ultimi voti!

Se invece i docenti hanno già allentato il grosso, viviamo con serenità gli ultimi giorni senza pensare subito “ecco non hanno più voglia di far nulla!”.

Sicuramente sarebbe carino se le insegnanti in questi due ultimi fine settimana non avessero dato compiti per casa, ma può anche essere che gli ultimi compiti invece ci siano..allora svolgiamoli come si deve.

E’ sempre brutto e poco gratificante tirare via, no?

 

Un trucco per crollare un po’ meno c’è:

Cerchiamo di sfruttare il tempo libero AL MEGLIO!

Ormai lo abbiamo detto e scritto in mille occasioni..

Via tv, via telefoni, via tremila appuntamenti, spesa al centro commerciale e simili (se per due sere ceniamo a pasta all’olio non crolla il mondo!!!)

Riposiamoci con loro, ridiamo a crepapelle, andiamo all’aria aperta a correre, coccoliamoci, usciamo con amici, divertiamoci!

Il fine anno è sempre molto denso e pieno…alternate momenti di sano divertente vuoto insieme.

Dolce far niente e sana noia, dea della creatività.

Vedrete, alleggerirà!

 

 

E ora via, tutti a rilassarsi!

Francesca e Sadia Safina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: