Casa Safina

Figli felici: 5 cose da dire spesso

figli felici genitori casa safina

Vi abbiamo parlato delle 5 frasi che possono distruggere la crescita felice dei vostri figli, se l’avete perso rileggetevelo qui.

E le cose buone per crescere, quali sono? Ecco 5 frasi che fanno crescere bene e sentirsi amati! Ripetetele spesso!!

1. Ti voglio bene.

La prima meravigliosa bella frase da ripetere almeno una volta al giorno. Senza limiti di età! Per crescere felici è fondamentale e irrinunciabile sentirsi amati: a prescindere da quello che si fa, senza niente in cambio, senza aspettative, senza pretese, anche nei momenti brutti. Per questo un sano ti voglio bene detto chiaro, con amore è il terreno fertile per sapere di esistere.

2. Ce la puoi fare.

Trasmettere la certezza che i genitori credono nelle potenzialità dei loro figli è una delle risorse più preziose per i figli e le figlie. Bambini e bambine devono avere sempre la possibilità di scoprire che con l’impegno e la passione possono fare tutto! Certo, alcune cose possono essere raggiunte solo con l’età e maturazione, quindi si può specificare “ce la potrai fare quando avrai 8 anni, tu continua a mettercela tutta”. Ma solo in poche occasioni.

Per il resto per piacere, date completa fiducia, sempre.

Credete nei vostri figli.

3. Sì.

Una semplice parola. Pensateci, almeno la metà delle richieste giornaliere dei vostri figli possono avere dei sì, se solo ci prendiamo un po’ più di tempo per loro.

Spesso ci chiedono tempo, momenti insieme, oppure il permesso per essere liberi in modi che noi non immaginiamo. Chiediamoci: posso dire si stavolta?

I no aiutano a crescere, sulle regole importanti (forse), ma per il resto concediamo autonomia con i nostri sì, donando loro libertà di esprimersi.

Rispettiamo i loro desideri, le loro richieste. Hanno un senso.

4. Ti ascolto.

I nostri figli e le nostre figlie devono sapere di poter contare su di noi. Sempre.

Poter trovare riparo in noi anche quando sono arrabbiatissimi, tristissimi, felicissimi.

Anche quando ci raccontano episodi per noi adulti apparentemente di poca importanza.

Quando i vostri figli vi parlano, per loro è SEMPRE qualcosa di importante.

E devono essere certi che l’adulto tenga in considerazione quelle parole. Si devono sentire ascoltati..come?

Basta guardarli negli occhi mentre ti parlano.

E se non abbiamo tempo? Non fare finta di essere interessato, ti sgamano subito.

Essere chiari dall’inizio: “in questo momento sto facendo un’altra cosa, aspetta dieci minuti e poi posso ascoltarti con tutta la mia attenzione”.

5. Abbracciarsi.

Avete ragione, non è una frase, è un comportamento. Ma è un comportamento che parla, e che racchiude tutte le frasi precedenti, annulla la rabbia, cancella le distanze, nutre il cuore e la testa. Abbracciarsi, spesso, a lungo, intensamente, anche quando i nostri figli e figlie fanno finta di respingerci.

Già lo fate? Fatelo di più!

 

Basta questo per crescere figli felici? Ovviamente no, la ricetta prevede cambi di ingredienti continui, mestoli e pentole di nuove forme, si deve adattarsi spesso, cambiano anche i tempi di cottura, ma questi 5 elementi sono certamente la base buona da cui partire.

 

Adesso chiudi tutto, ama!

Francesca e Sadia Safina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: